domenica 14 gennaio 2018

Un viaggio che è la Fine del Mondo. Programma


Ecco il programma di un affascinante viaggio nella terra sconfinata, attraverso l’interminabile Patagonia e gli spettacolari parchi tra Cile e Argentina.






Il viaggio partirà da Santiago del Cile e si concluderà, dopo circa 4500 km, ad Ushuaia
Saranno le 15 circa del 22 aprile quando lasceremo l'aeroporto di Santiago ed imboccheremo la Panamericana, la mitica strada che collega l'Alaska alla Terra del Fuoco, per iniziare la nostra avventura alla scoperta degli ampi spazi, tanto vasti quanto ricchi di scenari naturalistici, che ci accompagneranno lungo tutto l’itinerario.
Un susseguirsi di parchi naturali con enormi laghi, boschi, cascate, vulcani e quindi il deserto patagonico.
La forza del vento rende l’aria pungente e rarefatta accentuando i contrasti.
Un viaggio che saprà regalare continue emozioni e che non sarà privo di continue sorprese.La Patagonia, con le sue estancie ed i suoi gaucho, i Sette Laghi, il Chalten con il FitzRoy (montagna ambita dagli scalatori), il glaciar Perito Moreno, las Torres del Paine, lo Stretto di Magellano, la vecchia nave Desdemona incagliata nella Terra del Fuoco, il canale di Beagle ed infine Ushuaia, la citta australe più a sud del mondo.



ROAD BOOK



21 aprile - Partenza dall'Italia con destino Santiago del Cile


22 aprile km.500 - Ritrovo in aeroporto, incontro con i nostri accompagnatori e ritiro delle 4x4 e...partenza! Usciremo dalla grande metropoli ed imboccheremo la mitica Ruta Transamericana. Sarà un primo trasferimento per avvicinarsi al cuore della Patagonia. Ci sorprenderà il Salto de Laja, una cascata formata dal Río de la Laja che dà origini ache ad un suggestivo canyon. Pernoteremo nello splendido chalet di front all'imponente cascata.

23 aprile km 400 - Da Salto de Laja a Pucon; Si comincia. ad assaporare l'avventura e a capire l'energia patagonica. Percorreremo per oltre metà della nostra giornata una lunga lista di terra che ci porterà al lago di Pucon, sovrastato dal maestoso vulcano Villarica, ricoperto dal ghiaccio e dalla nevi perenni. Numerose e spettacolari le sue eruzioni! Se avremo tempo e voglia, un salto alle Terme de Huife saranno la perfetta chiusura di giornata. Pernottamento. 



24 aprile  km 350  Pucon- Villa Angostura; Partenza all'alba in direzione est, verso la dogana argentina.
Percorreremo una parte della Ruta dei Sette Laghi,  attraverseremo la tenuta di Benetton immersi nella natura campestre  ed arriveremo , per il nostro perntottamento, a Villa Angostura, cittadina situata nella parte meridionale della province argentina di Neuquén, sulla sponda nord-occidentale del lago Nahuel Huapi. 

25 aprile km 380  Villa angostura- Esquel; Il nostro viaggio prosegue in direzione sud, fino ad arrivare a Bariloce, primo centro sciistico argentino, sede di allenamento di tante squadre sciistiche del mondo. Lasceremo la splendida cittadina per arrivare, in serata, ad Esquel, dove pernotteremo.

26 aprile km 365  Esquel - P.to Cisnes; Ci troviamo a pochi km dal confine, con una piccola strada sterrata entriamo in Cile attraversando il parco Futaleufu per poi agganciare la Ruta Austral in direzione sud. Uno scenario incomparabile creato da laghi, fiumi e montagne ci condurrà fino al villaggio di pescatori di Puerto Cisnes, adagiato su un fiordo.



27 aprile km 485 P.to Cisnes - P.to Rio Tranquillo; Ancora verso sud sulla Carrettera Austral fino a El Maiten, sulle sponde del lago General Carrera. 
Se le condizioni meteo lo permetteranno, potremo ammirare il Cerro Castello in tutto il suo splendore.
28 aprile km 365 P.to Rio Tranquillo - BajoCaracoles; Al mattino presto visita della cattedrale nel lago General Carrera in barca creata dalla erosione del vento 
Rientriamo in Argentina attraverso il selvaggio passo Rodolfo Roballos e sempre su sterrato arriviamo a BajoCaracolles in piena steppa Patagonica.
29 aprile km 650 Bajo Caracoles – El Calafate; Al mattino presto una toccata e fuga di km 45 a nord per vedere la imperdibile Cuevas de las Manos. Ritorneremo a Bajo Caracolles per un caffe e carburante per scendere a sud pieno lungo la ruta 40; arriveremo fin sotto i mitici FitzRoy e Cerro Torre, poi deviare ancora ad Ovest verso il ghiacciaio Perito Moreno, maestosa creatura della natura. Rientro nel villaggio di El Calafate per la notte. Arrivo e sistemazione in hotel



30 aprile km 250 El Calafate – Parco Nazionale Torres Del Paine; Breve sosta per i rifornimenti per poi dirigerci verso sud fino al confine Cileno.  Pranzo e risalita fino alle pendici delle torri del Paine. Splendidi paesaggi e scorci mozzafiato sulle lagune e su impetuosi fiumi, possibilità di escursioni a piedi a cavallo, e con il proprio mezzo. Arrivo e sistemazione in hotel
1 maggio km 400 Parco Nazionale Torres Del Paine - Punta Arenas; Visita a Laguna Azul per poi scendere verso Sud fino a Puerto Natales. Visita alla Pinguinera di Seno Otway e per i più avventurosi, se la marea lo permette, passaggio sulla spiaggia di Rio Verde. Serata di bisboccia a ricordo delle lande desolate attraversate fino a quel momento, per poi prepararsi al salto finale. 
2 maggio km 230  Punta Arenas – Rio Grande; Attraversiamo in battello lo stretto di Magellano per poi entrare ancora in Argentina su uno sterrato; questa è l’ultima dogana del viaggio. Facciamo sosta nella poco significativa cittadina di Rio Grande per accorciare una tappa altrimenti molto lunga.


3 maggio km 200 Rio Grande – Ushuaia; Finalmente nella Terra del Fuoco, facciamo una deviazione facoltativa per visitare Desdemona, una nave insabbiata sulla costa Atlantica. Poi l’emozionante arrivo a Ushuaia percorrendo la Ruta 3 fino alla fine, nel parco di Lapataya.
4 maggio Ushuaia; Mattinata a disposizione per la visita della cittadina, sogno di tanti viaggiatori. Qui ci saluteremo perché noi riporteremo le vetture a Trelew, mentre voi, nel pomeriggio, volerete a Buenos Aires, dove arriverete in serata. Abbiamo organizzato per voi una serata speciale nella capitale argentina e vi abbiamo lasciato la giornata del
5 maggio Visita libera di Buenos Aires e alle 22,45 partenza del volo per l'Italia
6 maggio Buenos Aires - Italia ; arrivo dei voli in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

  • € 3,590.00 Su automezzi condotti dall'organizzazione 
  • € 2,490.00 In self drive , al seguito dei mezzi dell'organizzazione
  • € 650,00 Supplemento camera singola


LA QUOTA SU MEZZI ORGANIZZAZIONE COMPRENDE:

- Trasporto su automezzi condotti da nostri driver da Trelew a Ushuaia

- Carburanti, assicurazioni rc e permessi transiti doganali

- 13 giornate di tour organizzate

- 13 pernottamenti in hotel 3/4 stelle ed in piccoli hotel/chalet lungo il percorso con trattamento di pernottamento e prima colazione in camera doppia

- tour leader /driver al seguito

- Assistenza logistica

- Assicurazione Medico Bagaglio Europ Assistance



LA QUOTA SELF DRIVE COMPRENDE:

- come sopra ad esclusione dei trasporti (noleggio auto, carburanti , assicurazione, transiti ecc)



LA QUOTA NON COMPRENDE:
- Assicurazione annullamento
- Quota iscrizione € 85,00
- Pasti e bevande
- Quanto non indicato ne "La quota comprende"



ORGANIZZAZIONE TECNICA



AdvTime srl  Via Emilia 27 - 27058  VOGHERA  PV - aut. 1126 Comune di Voghera



Come sai ogni Tour Operator deve garantirti coperture assicurative adeguate.

Per la tua tranquillità in viaggio, ecco quelle di AdvTime

AdvTime ha stipulato, con Europ Assitance, la Polizza Medico Bagaglio, con un massimale elevato a € 30,000.00 per i viaggi Europa e Mondo

Per saperne di più:

http://www.advtime.it/europ_assistance.pdf


Inoltre, come saprai,

ai sensi dell’art. 09, comma 1, lettera b) della Legge 29/07/2015 n. 115, l’art. 51 del Codice del Turismo è stato abrogato a decorrere dal 30/06/2016. Ai sensi del 2° comma dello stesso articolo, per i contratti di vendita di pacchetti turistici, come definiti dall’art. 34 del Codice del Turismo, stipulati entro il 30/06/2016 continua ad applicarsi la disciplina dell’art. 51 del medesimo Codice. Le istanze di rimborso relative a contratti di vendita di pacchetti turistici stipulati entro il 30/06/2016 devono essere presentate, a pena di decadenza, entro tre mesi dalla data in cui si è concluso o si sarebbe dovuto concludere il viaggio e sono definite fino ai limiti della capienza del Fondo Nazionale di Garanzia previsto dal citato art. 51 del Codice del Turismo la cui gestione liquidatoria è assicurata dall’amministrazione competente.

I pacchetti turistici oggetto di vendita con il contratto disciplinato dalle presenti condizioni generali, sono assistiti da una garanzia per il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista, nei casi di insolvenza o fallimento ai sensi di quanto previsto dal 2° comma dell’art. 50 del Codice del Turismo.

A tale scopo ADVTime S.r.l. ha stipulato idonea polizza assicurativa con la Compagnia CBL Insurance Europe Limited di Dublino .POLIZZA N:IT/MGA/FFI/00667/2017

-Ai sensi di quanto previsto dal 2° comma dell’art. 50 del Codice del Turismo, ADVTime S.r.l. ha stipulato una polizza assicurativa con la Compagnia CBL Insurance Europe Limited di Dublino per il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista nei casi di insolvenza o fallimento dell’operatore.


Per saperne di più:

http://www.advtime.it/booking_sicuro.pdf


Nessun commento:

Posta un commento

IRIKI ADVENTURE

Tre anni. Sono passati tre anni da quando, durante un magnifico tour in moto con Enrica Perego nell'area del Chegaga, ho i...