In moto sul Tetto del Mondo



Un viaggio avventura, sulle Royal Enfield, sulle strade più alte del mondo, attraverso l'Himachal Padesh ed il Kashmir

Percorreremo tutti i 475 km della Leh-Manali Highway, nel nord dell'India. Attraversa 5 passi di montagna più alti del mondo. Supereremo Leh per visitare la Valle del Numbra,riserva naturale protetta del Ladakh, ed Lago di Pangong, al confine con la Cina. Raggiungeremo una altitudine di 5695 m.s.l.m. Saliremo le strade che portano al“ Il tetto del mondo”.
Il tutto grazie al generoso e robusto motore robusto delle Royal Enfield 
Supereremo:
ROHTANG PASS 3.978 m-BARALACHA PASS 4.890 m- NAKEE LA PASS 4.920 m
LACHUNG LA PASS 5.060 m-TAGLANGA PASS 5.328 m- KHARDUNG LA PASS 5.359 m 






QUOTA DI ISCRIZIONE  (PREZZO PROMOZIONALE LANCIO 2018 )
 dal 4 al 15/8/2018
Pilota con ROYAL ENFIELD BULLET 500   € 1,980.00
Passeggero moto                                            € 980,00  
Supplemento camera singola                          € 340,00  
Quotazione volo Da € 600,00   
Partenza confermata minimo 6 pax  
Quota valida fino al 12/2018   

La quota COMPRENDE:
- Iscrizione al RAID di 9 tappe 
- 8 giorni noleggio moto.  
- tutti gli Hotel da Manali a Manali sistemazione cena inclusa in camera doppia. 
- 2 notti al Resort ShivAdya Resort & Spa cena inclusa.  
- La camera diurna a Delhi per sosta tecnica.  
- Il trasporto dei bagagli 
- 4x4 di assistenza con meccanico a bordo 
- Un accompagnatore in moto (tour leader) italiano.  
- Carburante moto.  
- Assicurazione medico bagaglio Europ Assistance 
- assistenza turistica ADV TIME 
La quota NON COMPRENDE:  
- Il volo aereo a/r  
- i Taxi da e per aeroporto 
- Il trasferimento da Delhi a Manali A/R: in Auto € 180,00 oppure in Bus Volvo € 35,00  
- I visti e le pratiche per patente internazionale  
- Le bevande e gli extra in albergo 
- Il supplemento per sistemazione in camera singola qualora richiesto  
- Tutto quello non indicato nella QUOTA COMPRENDE  
PROGRAMMA
GIORNO 1: Volo Italia – New Delhi, Breve sosta per riposare a Delhi e trasferimento a Manali in Taxi o minibus . 
GIORNO 2: Arrivo in mattinata a Manali, incontro con staff locale. Pomeriggio libero per visitare Manali e riposare. Nel pomeriggio consegna Royal Enfield e test drive. Hotel
GIORNO 3: Manali/ Rohtang Pass/ Keylong/ Jispa (138 km/ 7 h) 
GIORNO 4: Jispa/ Baralacha Pass/ Sarchu (85 km/ 5 h) 
GIORNO 5: Sarchu/ Lachunga La/ Tanglang La Pass/ Leh (253 km/ 8 – 9 h) 
GIORNO 6: Leh/ Khardung La pass (5600 m)/ Nubra Valley Visita dei monasteri 
GIORNO 7: Nubra/ Khardung La/ Leh (120 km/ 6 h) 
GIORNO 8: Leh - Leh – escursione al Lago di Pangong al confine con la Cina 
GIORNO 9: Leh/ Tanglang La/ Sarchu (253 km/ 8 - 9 h) 
GIORNO 10: Sarchu/ Manali (222 km/ 9 h) 
GIORNO 11: Trasferimento a Delhi in Taxi o Bus  
GIORNO 12: Volo per Italia.  

INFO GENERALI
Tutti ci chiedono: MA DOVE SI DORME!!, COSA SI MANGIA!!…. Prepararsi prima di partire è sempre meglio.
La nostra filosofia di viaggio è quella di dare una vera identità al paese in cui ci troviamo anche nella scelta delle strutture che ci ospitano. Cerchiamo di proporre sistemazioni principalmente accoglienti, caratteristiche, pulite e dove il cibo è genuino e sicuro; in ogni caso è bene ricordare che sarete sulle montagne più alte dell'India e non in Europa 

Il cibo indiano è speziato e dal sapore intenso; a qualcuno potrebbe risultare poco appetitoso. In realtà sull’Himalaya i piatti sono a base di riso e zuppe di fagioli. La carne è gustosa e tenera, non manca frutta e verdura.  
Manali saremo ospiti del meraviglioso Shivadya Resort & Spa, per prendere confidenza con il luogo e per riposare dopo il lungo viaggio.  

Lasciata Manali avremo campi fino a Leh, dove pernotteremo in un modesto alberghetto davvero simpatico. I bivacchi sono davvero ben organizzati,con tende completamente arredate con letto, tavolino e armadio, luce elettrica e bagno e tendone ristorante.

La vera sfida è l’altitudine e le problematiche che si possono presentare oltre i 4.000 metri. Oltre ad una preparazione da fare a casa, in loco faremo due giorni a Manali di ACCLIMATAMENTO. Nei giorni a seguire potrebbero manifestarsi alcuni malori, mal di testa e nausea. A disposizione, sull’auto di appoggio, avremo sempre una bombola di ossigeno e qualche farmaco per abbassare la pressione. In ogni caso è meglio prima di partire farsi consigliare da un medico. Temperature in Agosto, come da noi, oltre i 25 gradi. Siamo comunque sulla catena montuosa più alta del Mondo quindi meglio avere sempre tuta antipioggia e abbigliamento caldo.
Per cavalcare la vostra moto, a parte casco, stivali, e ginocchiere non occorre nulla di particolarmente tecnico. Ideale un giubbetto in cordura e pantaloni comodi da moto.
Per l'ingresso in India potrete richiedere E-VISA facilmente sul portale del Governo Indiano.
E’ invece richiesta la Patente Internazionale.

•Programmazione:
 dal 4 al 15/8/2018
 A richiesta altre date disponibili per gruppi di minimo 8 pax. 

 TOUR INFO:
- Raid di 8 tappe moto
- 12 giorni
- Partenza Manali India
- Chilometri 1.200 totali
- Livello di difficoltà MEDIO - FACILE
- Percorso 60% fuoristrada
- Accompagnatori italiani
- Assistenza meccanica e tecnica
- Pernottamenti in Hotel e campi tendati
- Trasporto bagagli
- Noleggio ROYAL ENFIELD

 MOTO INFO:
Royal Enfield Bullet 500



Se ti servono altre informazioni o consigli, chiama GIANNI MACCAGNI +39 3884008085 oppure ENRICA PEREGO +39 3382447465 

Nessun commento:

Posta un commento

Rajasthan sulle Royal Enfield

Rajasthan e sulle piste del Thar sulle Royal Enfield dal 20 al 30 settembre 2019   dal 27 settembre al 7 ottobre 2019 dal 27 dicembr...